0

Palla a Barba… post CSKA Mosca (5^ puntata)

Posted by Barbapress on ottobre 27, 2018 in Calcio |

Ok con il CSKA Mosca, ma con la SPAL? Ma si può finire la partita con una difesa a 3 con Florenzi e Marcano, 1 mediano, 2 mezz’ali, 2 trequartisti e 2 ali che si ritrovano spesso sullo stesso lato?

Di Francesco Roma allenatore

Eusebio Di Francesco indica la strada… quale?

Ho sempre attribuito ai giocatori (quelli che vanno in campo) la maggior parte delle responsabilità di una prestazione in campo, ma stavolta anche Di Francesco ci ha messo un po’ del suo.

Così è successo un’altra volta anche con la SPAL: la Roma alla prima situazione avversa si scioglie come neve al sole (era successo con Falcinelli a Bologna, è accaduto di nuovo col rigore “dubbio” su Lazzari).

Nzonzi Petagna Roma SPAL

Nzonzi contro un’inarrestabile Petagna

E la stessa tensione che si palpava in campo in campionato ce la siamo poi ritrovata in Champions contro il CSKA Mosca. Se non ci fosse stato il “Sallucchione” (Olsen, ndr) nei primi 20 – 30 minuti anche questa partita avrebbe preso una piega per niente piacevole.

Olsen Roma Champions

Robin Olsen, lo chiamavano “Sallucchione”

L’unica soluzione (provocazione) quindi è o  fare una squadra solo per la Champions (visto che c’è qualcuno che dice che “la Champions è più bella”) oppure non rimane che far sentire l’inno della Champions anche il sabato o domenica!

Share

Tag:, , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2009-2018 BARBAPRESS All rights reserved.
This site is using the Desk Mess Mirrored theme, v2.5, from BuyNowShop.com.